Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Assistenza legale

 

Assistenza legale

(Ufficio di Riferimento: D.G.IT. - UFFICI I e IV)

L'assistenza legale può essere prestata attraverso l’indicazione di un legale di fiducia e - in casi di particolare gravità - anche sotto forma di aiuto finanziario a connazionali indigenti.
Tale aiuto da parte dell’ufficio consolare per il pagamento delle spese legali può essere concesso - in caso di comprovata indigenza - sotto forma di:

  • sussidio per i residenti all’estero nella circoscrizione di competenza;
  • prestito con promessa di restituzione per i connazionali in transito.

La Rappresentanza, prima di richiedere l'imputazione di spesa di assistenza legale in favore di connazionali detenuti all'estero, accerterà previamente l'eventuale disponibilità dei familiari in Italia a farsi carico delle relative spese.

Per quanto concerne le problematiche di carattere giuridico, potete contattare gli avvocati bilingue presenti in questa lista.

Il nostro Consolato Generale non può:

  • intervenire in favore del connazionale in una procedura in corso davanti un Tribunale
  • rappresentare un connazionale davanti un tribunale
  • interferire con le Autorità locali per questioni private
  • intervenire in contestazioni private tra connazionali e strutture, enti o persone francesi
  • fornire anticipi o cauzioni per avvocati.

Per informazioni:
Fax: 33 (0) 4 93 88 11 08
E-mail: sociale.nizza@esteri.it


 


107