Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Carta d'identità

 

Carta d'identità

Carte d'identità

La carta d'identità è un documento di riconoscimento. Viene rilasciata a favore di tutti i cittadini italiani ed equivale al passaporto ai fini dell'espatrio negli Stati membri dell'Unione Europea, negli Stati dello Spazio Schengen e in quelli in cui vigono particolari accordi internazionali. Al riguardo, per maggiori e più dettagliate informazioni, è possibile consultare il sito che il Ministero degli Affari Esteri ha curato in collaborazione con l'A.C.I. : www.viaggiaresicuri.mae.aci.it.

La legge n. 296 del 27 dicembre 2006 ha esteso ai Consolati e alle Cancellerie consolari la possibilità di rilasciare Carte d’Identità all’estero.

L’emissione della carta d’identità dal Consolato è subordinata al nulla osta (autorizzazione) del Comune di iscrizione AIRE. I tempi di attesa potrebbero prolungarsi in relazione ad eventuali ritardi nelle risposte dei Comuni, a possibili incongruenze o ad assenza di dati, soprattutto anagrafici, ed altresì al numero elevato di richieste pervenute. Solo dopo aver ricevuto il prescritto nulla osta dal Comune italiano, l’Ufficio consolare provvederà ad emettere il documento.

Il costo attuale per il rilascio della carta d’identità è pari a € 5,61. Il duplicato (in caso di smarrimento, furto o deterioramento) è soggetto al pagamento di doppio diritto (€ 10,77).

Le domande per il rilascio di carta d’identità si ricevono preferibilmente per posta. La consegna della richiesta in Consolato resta possibile presso l’Ufficio Informazioni.

In nessun caso sarà possibile procedere al rilascio in giornata, essendo necessario ottenere il preventivo nulla osta (autorizzazione) da parte del Comune di iscrizione AIRE. Nel caso in cui si decida di presentare la domanda personalmente, è comunque necessario che il richiedente ritorni in Consolato per apporre le firme previste dalla vigente normativa.

I Comuni Italiani continuano ad avere la competenza primaria per il rilascio delle carte d'identità e possono continuare a rilasciare tale documento anche ai cittadini residenti all'estero. I cittadini italiani iscritti all'AIRE possono sempre recarsi al proprio Comune di provenienza e ottenere la carta d'identità.

La riconsegna delle carte di identità avviene solo dopo convocazione via e-mail o telefono nei giorni e orari di apertura al pubblico.

Per informazioni più dettagliate vi preghiamo di consultare la pagina "procedure e domande frequenti"


22