Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Documento di viaggio provvisorio (ETD)

 

Documento di viaggio provvisorio (ETD)

Documento di viaggio provvisorio (ETD)

SMARRIMENTO/FURTO DI DOCUMENTI - DOCUMENTO DI VIAGGIO PROVVISORIO (ETD)

In caso di furto o smarrimento di documenti il Consolato Generale può rilasciare un documento provvisorio di viaggio (ETD - Emergency Travel Document), con validità di 5 giorni a partire dalla data del rilascio, e valido per il solo rientro in Italia o nel Paese di residenza dove si risulta iscritti all’AIRE.

Per ottenerlo occorre presentarsi in Consolato (72 bd Gambetta – 06000 Nice) senza appuntamento dalle ore 9 alle ore 12 del lunedì, martedì, giovedì e venerdì. Solo in casi di particolare urgenza, gli ETD potranno essere rilasciati al di fuori dei suddetti orari.

Nel fine settimana e nei festivi non sarà possibile rilasciare gli ETD, se non in casi di comprovata emergenza. A tal fine, occorrerà segnalare la propria richiesta al funzionario di turno del Consolato (segreteria telefonica: 0033 (0)6 03 69 03 57).

In caso di rilascio nel fine settimana e nei giorni festivi, saranno richiesti i diritti di urgenza (50,00 Euro).

IN CASO DI FURTO O SMARRIMENTO DI DOCUMENTI è necessario effettuare apposita denuncia presso il più vicino Commissariato di Polizia. In caso di rifiuto da parte delle autorità locali ad accogliere la denucia, richiedere motivazione scritta. All’arrivo in Italia la denuncia dovrà essere registrata presso le Autorità competenti.

RIENTRO NEL LUOGO DI RESIDENZA - Per i viaggi all’interno dell’area Schengen non vengono effettuati controlli di polizia di frontiera, tuttavia l’esigenza di esibire un documento di identità può presentarsi sia in caso di viaggi aerei che a volte in caso di viaggio via terra (ferroviario e auto/autobus).
Il cittadino residente in Paesi extra-Schengen dovrà munirsi in ogni caso di un documento sostitutivo.

VIAGGI VIA TERRA - Per i viaggi all’interno dell’area Schengen, la denuncia alla polizia locale del furto o smarrimento del passaporto o della carta di identità è sufficiente per il rientro in Italia e verso il Paese di residenza via terra (in automobile, autobus o in treno).

VIAGGI AEREI - In caso di viaggio aereo all’interno dell’area Schengen, la maggior parte delle compagnie aeree (tra le quali Alitalia, AirFrance, EasyJet, Vueling) permette di viaggiare con la sola denuncia di smarrimento e fotocopia del documento d'identità (a condizione che non ci siano minorenni). Va tuttavia segnalato che la compagnia aerea Ryanair non si allinea sempre con la normativa Schengen e richiede quasi sempre il possesso di un documento di viaggio provvisorio (ETD – Emergency Travel Document). Si consiglia di verificare direttamente con la compagnia aerea le condizioni di viaggio.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE - Per ottenere il rilascio di un ETD bisogna presentarsi in Consolato con la seguente documentazione:
• denuncia di furto o smarrimento del passaporto o della carta di identità effettuata presso la locale competente Autorità di Polizia;
• 2 fotografie formato tessera (uguali, frontali, a colori, su fondo bianco, cm 35x45 a norma ICAO);
• biglietto aereo con la data di partenza confermata;
• ove possibile, fotocopia del documento smarrito/rubato o di qualsiasi altro documento con fotografia;

MINORI NON ACCOMPAGNATI - Per i minori non accompagnati dai genitori occorre presentare la dichiarazione di affidamento all’adulto che li accompagna oppure l’assenso dei genitori corredato di copia dei documenti di questi ultimi.

AVVERTENZA - L’identità del richiedente dovrà essere dimostrata attraverso fotocopie del documento d’identità smarrito o rubato, o con altri documenti contenenti dati personali, foto e firma (ad es. la patente) o, ancora, tramite dichiarazione resa da almeno due testimoni (il testimone deve essere maggiorenne e deve essere munito di documento di identità valido – cioè di carta d’identità o passaporto).

Qualora nessuna di queste opzioni sia praticabile, la rappresentanza consolare potrà richiedere conferma dei dati anagrafici della persona al Comune italiano di residenza, ma tale verifica potrà richiedere lunghi tempi di elaborazione.

COSTI – Il costo di un ETD è di 1,55 Euro da versare in contanti. In caso di rilascio nel fine settimana e nei giorni festivi, saranno richiesti i diritti di urgenza, che ammontano a 50,00 Euro.


98