Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

MINORENNI (12-17 anni)

 

MINORENNI (12-17 anni)

MINORENNI (12 -17 anni)

Gli utenti maggiori di 12 anni che necessitino di un passaporto, perché già scaduto o in scadenza entro i prossimi due mesi (mese corrente più successivo) o per prima emissione, devono inviare al seguente indirizzo di posta elettronica passaporti2.nizza@esteri.it esclusivamente i seguenti allegati:

  • Il formulario di richiesta passaporto;
  • La copia del passaporto e della carta di identità italiana in possesso. (In assenza, allegare copia del passaporto o della carta di identità straniera).

LE DOMANDE INCOMPLETE NON POTRANNO ESSERE PROCESSATE (si prega di prestare la massima attenzione alla compilazione di tutti i campi richiesti nel formulario).

Verrà inviata conferma di ricezione alla vostra e-mail.

Dopo che l’ufficio Passaporti avrà effettuato i controlli necessari, sarete contattati telefonicamente per concordare un appuntamento.
Convocheremo con priorità coloro che non hanno alcun documento valido e continueremo in ordine di data di scadenza del passaporto dei richiedenti.

Per il rilascio/rinnovo del passaporto in favore dei minori, compresi tra i 12 ed i 17 anni, il giorno dell'appuntamento è necessario presentare:

  • domanda di rilascio di passaporto per minori, datata e firmata da entrambi i genitori, (scarica modulo qui).

Nel caso in cui il minore non sia convivente con entrambi i genitori la domanda di rilascio di passaporto per minori è firmata solo dal genitore convivente con il minore. L'espressione di volontà del genitore non convivente sarà espressa e presentata con separato atto di assenso (scarica modulo), allegando copia di un documento d’identità in corso di validità.

I cittadini europei non necessitano di autentica di firma. Se uno dei genitori è cittadino extracomunitario, anche in caso di genitore convivente con il minore, l’atto di assenso deve essere redatto e la firma deve essere legalizzata. La firma potrà essere legalizzata presso la Mairie o i notai francesi, Comuni, notai e istituzioni italiane, Rappresentanza diplomatica/consolare italiana all' estero. In alternativa può essere firmato in Consolato, previo appuntamento, al costo di 14 euro.

COSA FARE IN CASO DI RIFIUTO AD ACCORDARE L’ASSENSO DA PARTE DI UNO DEI DUE GENITORI (clicca qui)

  • documento d’identità del minore: passaporto in originale (se in possesso) più copia da pagina 2 a pagina 5 e carta d’identità (se in possesso), più copia fronte/retro;
  • copia dei documenti dei genitori (passaporti o carte d'identità in corso di validità);
  • due fotografie recenti (non oltre sei mesi), uguali, frontali e a colori su sfondo chiaro (vedi caratteristiche qui);
  • Euro 116 (pagamento in assegno francese, intestato a Consolato Generale d'Italia a Nizza, o contanti;
  • Attestazione di domicilio (bolletta utenza -telefono, luce, gas,etc..) con data non anteriore di tre mesi.

AVVERTENZA: In occasione del rilascio del passaporto, il Consolato verificherà che i dati riguardanti il richiedente ed il suo nucleo familiare siano aggiornati e non siano intervenute variazioni relative all'indirizzo, allo stato civile ed alla cittadinanza. Ove necessario, il Consolato provvederà a richiedere ulteriore documentazione. Per i nati all’estero, oltre all'iscrizione all'AIRE, il Consolato verificherà l’avvenuta trascrizione dell’atto di nascita in Italia. In assenza della trascrizione si dovrà riprensentare la documentazione richiesta per la registrazione della nascita, anche se il richiedente è già titolare di passaporto o carta d'identità italiana.

IL GIORNO DELL'APPUNTAMENTO IL MINORE DOVRA' ESSERE ACCOMPAGNATO DA UN GENITORE


(ultimo aggiornamento: 15/12/2020)

 


141