Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

I Comites: cosa sono e cosa fanno

 

I Comites: cosa sono e cosa fanno

Quanti sono?

Nel mondo sono presenti 108 Com.It.Es., di cui 50 in Europa, 44 nelle Americhe, 7 in Asia e Oceania, 4 nell’area medio-orientale e 3 in Africa sub-sahariana. Una presenza importante, per rappresentare e promuovere gli interessi della comunità italiana nel mondo.

Nel podcast del Ministero, VociFarnesina è stata raccontata la realtà dei Comitati degli italiani all’estero attraverso le testimonianze di: Giovanni Maria De Vita, Capo dell’Ufficio I della Direzione Generale per gli Italiani all’Estero della Farnesina; Elisabetta Ghisini, presidente del Comites di San Francisco; Mariangela Stagnitti, presidente Comites Queensland e Marilena Rossi, presidente Comites Dortmund.

I Comitati degli italiani all’estero facilitano la nascita di nuove reti al femminile di imprenditrici e donne che puntano a fare squadra.

Ascolta la puntata del Podcast https://www.spreaker.com/episode/43645183

Da chi sono eletti e quando si formano?

Sono eletti direttamente dai connazionali residenti all'estero in ciascuna circoscrizione consolare ove risiedono almeno tremila connazionali.

Chi ne fa parte?

Sono composti da 12 o da 18 membri, eletti in circoscrizioni consolari rispettivamente sotto o sopra la soglia dei 100.000 connazionali residenti AIRE, e restano in carica 5 anni.

Nel 2021 i nostri connazionali all'estero saranno chiamati a votare per il rinnovo dei direttivi dei Com.It.Es., i Comitati che promuovono gli interessi della comunità italiana.

Per maggiori informazioni:

https://www.esteri.it/mae/it/servizi/italiani-all-estero/organismirappresentativi/comites.html


382